Termini e Condizioni

I presenti Termini e Condizioni disciplinano la vendita di servizi di spedizione sul Sito www.spedity.com e ne regolano l’utilizzo. L’Infomediatore si riserva il diritto di modificare periodicamente i presenti Termini e Condizioni di vendita e la Privacy Policy, per esempio in seguito a modifiche a livello legislativo o normativo o delle funzioni del Sito. Le predette modifiche saranno rese note agli Utenti tramite il Sito con un apposito avviso e per la durata di 10 (dieci) giorni a far data dalla modifica. Detta comunicazione potrà, a discrezione dell’Infomediatore, essere effettuata anche attraverso l’invio di un’apposita email. La vendita on line dei servizi sul Sito è disciplinata dalle norme del Codice del Consumo D.lgs. n.206/2005, del Codice del Commercio Elettronico D.lgs. n. 70/2003. Di seguito si riportano i Termini e Condizioni di vendita applicabili a qualsiasi Servizio di spedizione venduto sul Sito.

1. DEFINIZIONI

Ai fini del presente contratto, si intende per:

Infomediatore: Spedity S.r.l. Via Ettore Petrolini 30 – 00197 Roma (RM), CF/P.IVA: 13925201009, Capitale sociale versato: €30.000,00, indirizzo email: [email protected]

Termini e Condizioni o Contratto l’insieme delle presenti clausole contrattuali che determinano e definiscono i rapporti tra l’Infomediatore e l’Utente.

Sito: il Sito www.spedity.com

Servizi di spedizione: L’Infomediatore fornisce all’Utente un efficace e sicuro strumento di spedizione (in Italia e all’Estero). La piattaforma fornisce agli Utenti informazioni chiare e aggiornate su costi, tempi e modalità di spedizione da parte dei vari Vettori convenzionati. L’Utente può navigare tra le opzioni proposte, verificare costi, tempi e modalità di spedizione, e infine selezionare il Vettore più in linea con le proprie esigenze.

Vettore: Società di trasporti che, su incarico dell’Infomediatore per conto dell’Utente, esegue, sotto la propria responsabilità, il contratto di trasporto.

Utente: qualsiasi soggetto che acquista i servizi di spedizione venduti tramite il Sito.

Consumatore: la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività professionale o imprenditoriale.

2. OGGETTO DEL CONTRATTO

I presenti Termini e condizioni di vendita sono validi tra l’Infomediatore e qualsiasi Utente che effettua, in qualità di Consumatore ai sensi delle normative vigenti, un acquisto sul Sito. Oggetto del presente contratto è:

a) l’acquisto di una o più spedizioni per mezzo dell’Infomediatore;
b) l’acquisto di un Credito al fine di effettuare delle spedizioni per mezzo dell’Infomediatore.

Il contratto stipulato con l’Infomediatore comporta il conferimento di un mandato che autorizza l’Infomediatore a contattare il Vettore scelto dall’Utente e concludere, in nome proprio e per conto dell’Utente, un contratto di trasporto per la consegna della merce. I Termini e Condizioni di cui al presente documento si applicano a tutte le spedizioni affidate all’Infomediatore. Le spedizioni si intendono prese in carico alle condizioni predisposte dal Vettore, i cui servizi devono essere richiesti dall’Infomediatore per conto del proprio mandante ed in forza del mandato ricevuto.

3. MODIFICHE AI TERMINI E CONDIZIONI

L’Infomediatore si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le presenti condizioni generali, dandone comunicazione agli Utenti nella propria homepage. In questo caso le modifiche saranno efficaci a norma di legge, senza la necessità di specifica e ulteriore approvazione e comunque decorsi dieci giorni dalla loro pubblicazione. Qualora una delle condizioni risulti essere nulla o inefficace, l’eventuale nullità o inefficacia non si estende alle restanti clausole dei presenti termini e condizioni.

4. MODALITÀ DI REGISTRAZIONE

Al fine di poter acquistare i Servizi di spedizione, l’Utente deve effettuare un’apposita registrazione, attraverso la quale inserire:

  • i dati dell’Utente che effettua l’ordine;
  • i dati del mittente che può non coincidere con l’Utente che effettua l’ordine;
  • i dati del destinatario;
  • il codice fiscale o partita iva solamente nel caso in cui l’Utente richieda la fattura;
  • un indirizzo e-mail al quale verranno inviati tutti i documenti quali ad esempio le lettere di vettura e la fattura;

L’Utente che si registra al Sito deve fornire tutti i dati richiesti dal Form di iscrizione, ed è responsabile della veridicità e correttezza degli stessi. L’indirizzo e-mail conferito in sede di registrazione permette al Fornitore di notificare all’Utente una password di accesso e tutti i messaggi relativi ai Servizi e al Sito in generale. È fatto divieto di utilizzare mail temporanee per la registrazione. Tutti i dati trasmessi saranno trattati nel massimo rispetto della normativa sulla tutela della Privacy. L’Infomediatore li utilizzerà esclusivamente per portare a termine gli ordini e solo nel caso in cui sia espresso esplicito consenso in proposito, i dati potranno essere anche trattati allo scopo di fornire informazioni sulle sue iniziative, quali novità o sconti promozionali.

5. PROCEDURA D’ACQUISTO

Ciascun ordine inviato costituisce un’offerta per l’acquisto dei Servizi di spedizione offerti. Gli ordini sono soggetti alla disponibilità e alla discrezionale accettazione dell’Infomediatore. L’Utente deve indicare attraverso apposita procedura il servizio da acquistare e completare l’acquisto, dopo aver verificato attentamente le informazioni contenute nel riepilogo d’ordine. L’ordine è effettuato mediante la conferma dello stesso ed è subordinato al pagamento del prezzo, delle imposte e delle eventuali ed ulteriori spese indicate nella pagina di riepilogo ovvero o al versamento di una somma di pari importo a titolo di deposito cauzionale. Il contratto è concluso nel momento in cui l’ordine viene accettato dall’Infomediatore.

5.1 Accettazione dell’Ordine

L’Utente, inserendo un ordine sul Sito, richiede a tutti gli effetti la presa in carico di una spedizione. È data facoltà all’Infomediatore di rifiutare la richiesta entro 48 ore dal relativo inserimento. Salvo che il rifiuto non sia imputabile all’Utente, l’Infomediatore rimborserà a quest’ultimo il prezzo pagato ovvero il deposito cauzionale versato, tramite il medesimo strumento di pagamento usato dall’Utente per effettuare il versamento delle somme, ove possibile.

5.2 Annullamento dell’ordine

In seguito alla conferma, l’Infomediatore inoltra l’ordine al Vettore. Da questo momento in poi non è possibile annullare l’ordine. Prima dell’inoltro al Vettore, invece, è possibile richiedere l’annullamento dell’ordine, nelle modalità e termini di cui sopra, e l’Infomediatore provvederà a riaccreditare la somma versata dall’Utente. Il costo dell’annullamento è pari al 15% delle somme versate dall’Utente. Nel momento in cui l’Utente dovesse utilizzare il codice di spedizione per il quale ha richiesto e ottenuto l’annullamento, lo stesso prende atto e accetta che l’Infomediatore provvederà in automatico a prelevare le somme occorrenti per la spedizione.

In nessun caso è possibile apportare modifiche ai dati dell’ordine di spedizione.

6. PREZZI E SPESE

I prezzi dei Servizi di spedizione sono esposti in euro. In particolare, nel modulo d’Ordine, nella conferma dell’Ordine e nella relativa ricevuta/fattura saranno riportati in dettaglio il prezzo del Servizio comprensivo di IVA ed eventualmente gli altri tributi dovuti. L’Utente prende atto e accetta che i prezzi dei Servizi e delle Spedizioni possono subire delle variazioni.

7. MODALITÀ DI PAGAMENTO

L’Infomediatore utilizza strumenti terzi per l’elaborazione dei pagamenti e non entra in alcun modo in contatto con dati di pagamento – come quelli relativi alla carta di credito – forniti. Eventuali costi di gestione di pagamenti dell’Utente non accettati saranno addebitati all’Utente. Ai fini del pagamento, l’Utente può utilizzare, se disponibili, i crediti presenti all’interno del proprio Wallet. Tra le modalità di pagamento sono comprese:

  • carta di credito del circuito Visa, Mastercard, Maestro
  • pagamento tramite addebito SEPA
  • carta di credito prepagata
  • bonifico bancario
7.1 PAGAMENTO IN CONTRASSEGNO

L’Utente può avvalersi del servizio di “spedizione in contrassegno”, attivando il quale l’Infomediatore, tramite il Vettore, si incarica di raccogliere presso il destinatario il denaro dovuto al mittente o all’Utente se persona diversa dal mittente e di consegnarlo a quest’ultimo. Tale servizio potrà essere revocato dall’Infomediatore in qualsiasi momento a suo insindacabile giudizio. In ogni caso, l’opzione di pagamento in contrassegno è possibile esclusivamente entro il limite consentito per le transazioni in contante. L’Utente che intenda avvalersi di tale servizio sarà tenuto al pagamento anticipato della spedizione, come per qualunque altra spedizione, secondo le tariffe dedicate presenti sul Sito dell’Infomediatore.

L’Utente che intenda spedire la propria merce con pagamento in contrassegno, oltre agli obblighi a carico di qualsiasi Utente, è tenuto, pena la non accettazione dell’ordine, a:

  1. a) apporre la lettera di vettura compilata in ogni sua parte, ben visibile, applicata in modo da evitarne strappi e staccature accidentali, con la dicitura chiara ed inequivocabile “CONTRASSEGNO”, indicandone altrettanto in maniera chiara ed inequivocabile il valore in euro;
  2. b) specificare le coordinate bancarie, i dettagli di accredito tramite bonifico per la rimessa del denaro raccolto da parte dell’Infomediatore al momento dell’acquisto del servizio.

La rimessa del contrassegno incassato sarà erogata secondo l’opzione di rimessa selezionata (standard o rapida) nelle tempistiche evidenziate sul Sito. In mancanza anche solo di parte dei dati sopra richiesti o in presenza di dati di tipo diverso da quelli previsti (a titolo esemplificativo, ma non esaustivo, una modalità di incasso diversa dal contante), l’Infomediatore sarà esonerato da qualsivoglia responsabilità relativa al mancato incasso del contrassegno.

8. DISPONIBILITÀ DEI SERVIZI

L’Infomediatore si impegna a mantenere aggiornata la lista dei Servizi di spedizione disponibili sul Sito offerti dai Vettori convenzionati. È tuttavia possibile che, successivamente alla conferma dell’ordine, e in conseguenza di eventi difficilmente prevedibili ed estranei alla sfera d’intervento dell’Infomediatore, una parte o tutti i servizi ordinati non siano più disponibili o siano disponibili a condizioni differenti rispetto a quelle originariamente prospettate. In tali casi, l’Infomediatore contatta l’Utente per verificare il suo interesse all’acquisto di un differente Servizio, anche attraverso un diverso Vettore. In assenza di accordo, l’ordine viene cancellato per la parte relativa al servizio indisponibile. Le eventuali somme pagate sono restituite all’Utente senza ritardo.

9. OBBLIGHI DELLO SPEDIZIONIERE

L’Infomediatore, in qualità di mandatario, è tenuto a stipulare con il Vettore prescelto dall’Utente un contratto di trasporto per la spedizione della merce. L’Infomediatore esegue il mandato affidato nell’interesse del mandante e adotta, nell’adempimento delle proprie obbligazioni, la diligenza del buon padre di famiglia.

10. OBBLIGHI DELL’UTENTE

L’Utente con l’accettazione dei presenti Termini e Condizioni si impegna a fornire in modo veritiero e corretto tutte le informazioni richieste dall’Infomediatore mediante l’interfaccia del Sito o tramite e-mail. L’Utente è tenuto ad indicare con precisione e veridicità:

  • i propri dati personali;
  • i dati del mittente se diversi da quelli dell’Utente;
  • il contenuto della spedizione;
  • l’indirizzo completo del destinatario;
  • il peso e le dimensioni della merce oggetto di spedizione


    L’Utente prende atto che se per effetto di un comportamento a lui imputabile, il peso e/o il volume dei colli spediti dovessero essere maggiore rispetto a quello dichiarato al momento dell’acquisto, il Vettore potrebbe addebitare all’Infomediatore la differenza di prezzo riscontrata rispetto a quanto dichiarato.
    L’Utente in tal caso manleva l’Infomediatore da ogni responsabilità circa i rilevamenti effettuati da parte del Vettore. In tali circostanze, l’Utente prende atto e accetta che l’Infomediatore:
    • contatterà via mail l’Utente per richiedere il versamento della differenza e avvertirlo che in mancanza provvederà al recupero delle somme;
    • addebiterà all’Utente la differenza di prezzo rispetto al prezzo di vendita per quella fascia di peso scalando il maggiore importo dovuto dal credito acquistato sul Sito;
    • in caso di episodi di errata indicazione di peso e volume dei colli per numero 5 (cinque) all’anno, l’Infomediatore bloccherà l’account dell’Utente con conseguente perdita di eventuali crediti acquistati sul Sito.
    • a seguito del blocco dell’account l’Utente non potrà più aprire un nuovo account. L’Infomediatore verificherà sempre a tal fine i codici fiscale o altri dati identificativi degli account.
  • L’Utente è altresì tenuto ad imballare la merce con modalità idonee a proteggerla dai rischi ordinari di trasporto, inclusi i relativi processi di smistamento. Deve avere la cura di selezionare il giusto tipo di imballo e di utilizzare le corrette protezioni affinché il suo oggetto/prodotto arrivi integro a destinazione. L’imballaggio di un oggetto è sempre e comunque a carico del mittente. Qualora il Vettore accetti la spedizione non correttamente imballata, sarà a carico dell’Utente la penale relativa all’imballaggio che sarà determinata in base alle tariffe del singolo Vettore. Per imballare correttamente un pacco, consultare la guida disponibile qui. In caso di errate e/o inesatte informazioni, imballaggio non idoneo ovvero di altre omissioni attribuibili all’Utente lo stesso sarà tenuto a manlevare e tenere indenne l’Infomediatore da qualunque pregiudizio subito. Nel caso in cui una spedizione disposta dall’Utente e presa in carico dall’Infomediatore dovesse comportare la violazione di norme imperative, nazionali ed internazionali, anche in materia di sicurezza dei trasporti, l’Utente s’impegna a tenere indenne e manlevato l’Infomediatore da ogni e qualsivoglia pregiudizio ne dovesse derivare.
11. RESPONSABILITÀ DEL VETTORE

I servizi connessi al contratto di trasporto sono erogati direttamente dal Vettore, secondo le condizioni dallo stesso definite e sotto la sua piena ed esclusiva responsabilità. Di conseguenza, l’Infomediatore non può essere ritenuto in alcun modo responsabile per la corretta esecuzione delle obbligazioni contrattuali gravanti sul Vettore. L’Utente prende atto e accetta che lo stesso non potrà formulare, nei confronti dell’Infomediatore, alcuna richiesta di risarcimento del danno per, a titolo esemplificativo e non esaustivo, il mancato rispetto dei tempi di consegna, il danneggiamento e/o la perdita totale o parziale della merce spedita. Resta comunque fermo il diritto dell’Utente di agire direttamente nei confronti del Vettore inadempiente.

12. LIMITI DI RESPONSABILITÀ

L’Utente esonera espressamente l’Infomediatore da ogni responsabilità per la perdita o l’avaria della merce trasportata o per il ritardo nella sua consegna.

L’Utente prende atto e accetta che l’Infomediatore potrà addebitare e prelevare dal Wallet dell’Utente stesso eventuali somme a lui addebitate dal Vetto

L’Utente prende atto che i trasporti in Italia vengono assunti dal Vettore secondo il limite risarcitorio previsto dalla legge all’art. 1696 C.C. che, in caso di perdita o avaria della merce trasportata, è pari a Euro 1 per chilogrammo di peso lordo della merce perduta o avariata, salvo dolo o colpa grave del Vettore. Ai trasporti per l’estero verrà applicato il limite risarcitorio previsto dalla Convenzione di Ginevra CRM (i.e. diritti speciali di prelievo x coefficiente 8,33 = risarcimento al kg di peso lordo di merce perduta o avariata), per perdita e avaria merce, nonché il limite in essa previsto in caso di ritardo nella consegna. L’Utente dovrà comunicare per iscritto al Vettore, a pena di decadenza, entro 8 giorni di calendario dalla data di accettazione della spedizione per le spedizioni nazionali e 21 giorni per le spedizioni internazionali, salvo, per queste ultime, di un diverso termine ove previsto da una norma inderogabile, eventuali reclami relativi alla responsabilità del Vettore per perdita o avaria della merce trasportata e ritardo nella sua riconsegna.

13. SPEDIZIONI VIETATE

L’Infomediatore si riserva il diritto di rifiutare ordini riguardanti merci che, a sua esclusiva discrezione, ritenga pericolose, incluse, ma non limitatamente a, quelle specificate nelle istruzioni tecniche dell’International Civil Aviation Organisation (ICAO), nella regolamentazione sulle merci pericolose dell’International Air Transport Association (IATA), nel codice dell’International Dangerous Goods (IMGD), nell’Accordo Internazionale Europeo concernente il trasporto internazionale di merce pericolosa su strada (ADR), o in ogni altra normativa nazionale od internazionale applicabile al trasporto di merci pericolose (ADR), o in ogni altra normativa nazionale od internazionale applicabile al trasporto di merci pericolose. È inoltre vietata la spedizione degli oggetti preziosi. Se, per qualunque motivo e/o causa, ciò dovesse avvenire, la spedizione verrà eseguita a esclusivo rischio dell’Utente.

14. DOCUMENTAZIONE RICHIESTA, DOGANA E GIACENZA
14.1 Lettera di vettura

L’Utente dovrà corredare ciascuna spedizione di apposita lettera di vettura ai fini della corretta esecuzione del presente contratto di spedizione. La lettera di vettura viene inviata all’Utente tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica fornita al momento di inserimento dell’ordine di spedizione e scaricabile dall’area riservata. Qualora in fase di ritiro la spedizione fosse priva di lettera di vettura, il Vettore avrà diritto di non prendere in carico la spedizione. Qualora il Vettore prendesse in carico la spedizione anche in mancanza della lettera di vettura, l’Infomediatore non potrà garantire che il prezzo corrisposto dall’Utente non subisca variazioni che dipendono esclusivamente dalla discrezionalità del Vettore.

14.2 Pratiche doganali

Qualora l’Utente richieda all’Infomediatore il disbrigo di pratiche doganali, l’Utente stesso garantisce, sotto propria personale responsabilità, che la relativa merce possa essere legalmente esportata nello Stato di destinazione e che possa transitare liberamente attraverso eventuali Stati intermedi. L’Utente garantisce altresì che la documentazione d’accompagnamento è completa, autentica, priva di alcuna irregolarità, conforme alle norme vigenti e che la merce stessa sia in regola con la necessaria marcatura e/o con ogni altra disposizioni di legge in materia. L’Utente, anche in ossequio alla normativa sulla protezione dei dati personali, con la presente clausola autorizza l’Infomediatore al trattamento di qualunque dato utile per le operazioni di trasporto e sdoganamento e per il disbrigo di qualunque altra pratica amministrativa e/o operativa a ciò connessa o richiesta dalle autorità doganali e giudiziarie, tramite qualunque strumento, sia elettronico che cartaceo. L’Infomediatore si riserva il diritto di trattenere la merce nei propri magazzini fino al completo pagamento delle ulteriori fee dovute dall’Utente.

14.3 Giacenza

Qualora non sia possibile consegnare l’oggetto della spedizione al destinatario, la merce verrà tenuta in giacenza alle condizioni previste nel contratto di trasporto stipulato dall’Infomediatore e l’Utente prende atto e accetta che i relativi costi potranno essergli addebitati. L’Utente esonera espressamente l’Infomediatore da qualsiasi responsabilità inerente la giacenza della merce.

15. DANNEGGIAMENTO SPEDIZIONE – RIMBORSO

Protezione Danneggiamento Spedizione – Rimborso valore 100%

Per ottenere il rimborso e affinché il servizio sia valido l’Utente deve:

    • Non inviare merce proibita o non assicurabile;
    • Inviare la merce in un imballaggio idoneo;
    • Fotografare il contenuto e il pacco prima della spedizione;
    • Far pervenire all’Infomediatore la foto dell’imballaggio e della merce danneggiata e conservarla accuratamente la stessa per eventuale verifica da parte di un perito;
    • Firmare con riserva specificando nel dettaglio l’ammaccatura dell’imballaggio;
    • Fornire prova del valore della merce tramite fattura d’acquisto riportante data non anteriore a 90 giorni rispetto alla spedizione;
    • Indicare il furto o smarrimento entro 20 giorni dalla consegna;

Il costo del servizio è variabile in percentuale al valore dell’articolo oggetto della spedizione e alla spedizione scelta dall’Utente.

Il Rimborso è previsto nella misura massima di euro 15.000.

L’operazione di riconoscimento danni è esclusa da IVA ex Art. 15 comma 1 del DPR 633/72.

16. DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

Tutti i contenuti del Sito sono protetti e tutelati dalle vigenti norme in materia di diritto d’autore e di proprietà industriale e intellettuale. A titolo esemplificativo e non esaustivo per contenuto del Sito debbono intendersi: il nome a dominio, i relativi sotto domini, tutti i testi, qualunque rappresentazione grafica e/o di testo in genere, fotografie, filmati. Tutti i diritti di proprietà intellettuale e industriale a essi relativi sono di proprietà esclusiva dell’Infomediatore, sono a esso riservati e non sono né saranno trasferiti o concessi in licenza in alcun caso all’Utente.

17. ESONERO DI RESPONSABILITÀ

Le parti convengono quanto segue:

  • l’Utente esonera l’Infomediatore da ogni responsabilità per la mancata o corretta esecuzione nei tempi previsti dei servizi oggetto del presente contratto o danni da essi derivanti da cause di forza maggiore;
  • l’Utente esonera l’Infomediatore da ogni responsabilità in caso di erronea indicazione del peso e del volume della merce oggetto della spedizione, in caso di smarrimento, furto, danneggiamento della merce oggetto della spedizione;
  • le Parti accettano che in caso di qualsiasi tipo di controversia inerente o derivante dal presente contratto per la quale l’Infomediatore sia ritenuto responsabile in qualsiasi modo, la conseguente richiesta di risarcimento del danno, non potrà eccedere il valore del presente contratto;
  • L’Utente esonera l’Infomediatore e accetta di essere unico responsabile nel caso abbia effettuato spedizioni illecite o comunque contrarie a norme imperative, ivi inclusi i diritti di proprietà intellettuale e industriale di terzi; abbia richiesto la spedizione di beni il cui trasporto o detenzione siano perseguiti penalmente quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, sostanze stupefacenti, armi, materiale pedo-pornografico, animali protetti, opere d’arte trafugate; utilizzi il Servizio per beni il cui spostamento richiede la preventiva autorizzazione da parte dell’autorità di pubblica sicurezza, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, armi, farmaci, rifiuti speciali.
18. DIRITTO DI RECESSO

Tutti gli acquisti effettuati dall’Utente Consumatore presso il Sito sono coperti dalla garanzia del diritto di recesso. Per esercitare questo diritto entro 14 giorni lavorativi dalla data di conclusione del contratto è sufficiente comunicare all’Infomediatore e al Vettore di voler recedere dall’acquisto tramite una qualsiasi esplicita dichiarazione in tal senso (a esempio tramite raccomandata a/r, o a mezzo e-mail). L’Utente Consumatore prende atto e accetta espressamente che in caso di esecuzione iniziata prima della scadenza dei 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto, non potrà esercitare il suddetto recesso ai sensi del D. lgs. n. 206 del 2005.

19. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (PRIVACY)

Si invita l’Utente a leggere attentamente l’informativa sul trattamento dei dati personali (Privacy Policy) resa ai sensi del Regolamento UE 679/2016, nonché sull’utilizzo dei cookie con il relativo consenso al trattamento laddove richiesto (Cookie Policy). L’Infomediatore in qualità di Titolare del trattamento informa l’Utente che i Dati Personali dallo stesso forniti e acquisiti contestualmente alla registrazione nell’area ad accesso riservato del Sito, alla conclusione di un contratto d’acquisto on-line o al momento della navigazione sul sito attraverso i c.d.”log” di sistema, verranno trattati, mediante strumenti manuali, informatici e telematici per le finalità indicate nella Privacy Policy.

20. COMUNICAZIONI

Tutte le comunicazioni relative ai servizi del Sito devono essere inviate utilizzando le informazioni di contatto indicate nel Contratto.

21. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

I presenti Termini e Condizioni sono interamente disciplinati dalla legge italiana. Qualsiasi controversia che dovesse sorgere in relazione alla validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione tra i contratti stipulati on line dall’Utente Consumatore con l’Infomediatore sarà di esclusiva competenza del Foro del giudice del luogo di residenza del Consumatore (c.d. foro del consumatore).

22. RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

Secondo l’articolo 49 comma 1 lettera V del D. Lgs n. 206/2005 (Codice del Consumo) il Consumatore può avvalersi della procedura di Conciliazione Paritetica (ADR). Ai sensi dell’art. 14 del Regolamento 524/2013, in caso di controversia, il Consumatore potrà presentare un reclamo a mezzo della piattaforma ODR dell’Unione Europea. Per maggiori informazioni contattare l’azienda.

23. COMUNICAZIONI

Per ulteriori informazioni di qualsiasi tipo è possibile contattare il Fornitore tramite e-mail al seguente indirizzo:[email protected] Ai sensi degli art. 1341 e 1342 c.c., l’Utente dichiara di aver letto attentamente e di accettare espressamente tutte le clausole dei presenti Termini e Condizioni e in particolare quelle di cui agli artt.5,8,9,11,12,13,15,16,18,19 e 22

Maggio 2020